Home / Uncategorized / Guido Accordini e la sua azienda leader nel settore dell’enologia

Guido Accordini e la sua azienda leader nel settore dell’enologia

Guido Accordini

L’azienda Accordini Igino muove i suoi primi passi nel lontano 1971 quando il suo omonimo fondatore, padre di Guido Accordini, acquista due ettari nel cuore della Valpolicella, in Veneto. Nel corso degli ultimi 49 anni l’azienda è cresciuta costantemente fino a rappresentare una delle eccellenze del nostro paese apprezzate non solo in patria ma anche all’estero.

Il figlio di Igino, Guido Accordini, è l’attuale dirigente dell’azienda che è arrivata a contare ben 30 ettari. Guido Accordini si diploma in Enologia nel 1975 ma, in un primo momento, preferisce fare esperienze altrove piuttosto che nella piccola attività del padre. Inizia a lavorare per l’azienda Campari Srl, una delle più grandi del settore sia all’epoca che al giorno d’oggi.

guido-accordini-amarone

In quest’azienda, Guido Accordini, svolge diversi ruoli, in un primo momento riveste il ruolo di responsabile della produzione dello stabilimento situato a Sesto San Giovanni, uno dei principali dell’intera penisola. Successivamente inizia ad occuparsi del settore vendite, ed in particolare dei rapporti dell’azienda con i clienti di alcune regioni del Sud Italia. In questi anni, Guido Accordini sviluppa delle notevoli competenze non solo nell’ambito del processo produttivo delle bevande alcoliche ma anche nell’ambito del marketing e del sistema di distribuzione.

Dopo aver acquisito tutta questa serie di competenze, Guido Accordini decide di seguire le orme del padre, prende in mano la sua piccola azienda e la porta ai vertici del mercato vinicolo nazionale. Nel corso di questi decenni l’azienda è cambiata notevolmente, aumentando i propri terreni fino a 30 ettari ed allargando incredibilmente la propria rete di clienti. Nonostante ciò, l’azienda continua ad essere a conduzione famigliare e a seguire i consigli e gli insegnamenti del suo fondatore Igino, come orgogliosamente sottolinea Guido Accordini.

Per avere più informazioni sul fondatore, su Guido Accordini, sulle caratteristiche dei vini prodotti, sul processo di produzione e sulle modalità di coltivazione delle viti vi consigliamo di visitare il loro sito web. L’offerta dell’azienda è molto vasta ed include diverse tipologie di vini, ognuno con delle caratteristiche quasi uniche.

igino-accordini-amarone

Uno dei vini maggiormente richiesti è l’Amarone della Valpolicella. Un sapore raffinato e vellutato si combina con un profumo unico a base di frutta e liquirizia tanto da rendere il gusto e il profumo dell’Amarone della Valpolicella inconfondibile. Uno degli aspetti salienti della produzione dell’Amarone è la modalità con cui le viti vengono coltivate, ossia con il sistema della pergola veronese con appassimento in fruttaio dalla durata di 5 mesi.

L’Amarone della Valpolicella è disponibile anche in una seconda variante, chiamata Amarone Riserva, prodotta a partire dal cuore delle vinacce, raffinate per oltre 24 mesi. Anche in questa versione il gusto e il profumo del vino sono intensi, unici ed inconfondibili. Il profumo è un mix di amarena, tabacco e liquirizia. Bisogna sottolineare che la produzione dell’Amarone Riserva non è annuale ma dipende da molti fattori legati alla coltivazione e alla produzione. Di conseguenza la tiratura è limitata e la disponibilità del prodotto potrebbe essere molto bassa in alcuni periodi.

About Gianni

Check Also

brucia grassi

Fire Pump, il brucia grassi di MyFitNutrition

MyFitNutrition, azienda leader nel settore della nutrizione, della produzione e distribuzione di alimenti chetogenici, integratori, …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *