Home / Musica / Phil Marks: biografia, esperienza a Sanremo e ultimo singolo

Phil Marks: biografia, esperienza a Sanremo e ultimo singolo

Ognuno di noi ama la musica. Sin dalle prime luci delle mattina siamo accompagnati da suoni e da rumori, che ci allietano o ci disturbano. Ciò che possiamo dire, è che la musica oltre a far parte della nostra vita, fa parte proprio della nostra anima. Sin dagli albori della civiltà, gli artisti venivano apprezzati dai più importanti uomini del tempo e accolti all’interno delle corti. Oggi, come avrete capito, ci occupiamo di musica ed in particolar modo di Phil Marks: vediamo insieme tutto sul noto artista.

Quando ci svegliamo, la maggior parte di noi ama mettere della buona musica. Non importa il genere, l’importante è che ci svegli e che ci dia la grinta necessaria ad affrontare la giornata. Uno degli artisti che sicuramente mette di buon umore è proprio Phil Marks, vediamo insieme tutto quel che c’è da sapere su questa figura.

Biografia

Filippo Martignon, in arte Phil Marks, è un noto artista di Treviso. Egli è davvero giovane, difatti nasce nel 1999. Sin da subito mostra una spiccata propensione verso l’arte e la musica tanto da imbracciare per la prima volta una chitarra ad undici anni. Il talento si fa ben presto notare, egli diventa sempre più bravo con la sua chitarra, tanto da cominciare a pubblicare le sue prime cover anche sulle principali piattaforme come YouTube.

Da lì il successo è ancora lontano, ma con le sue performance riesce a dimostrare al suo pubblico la pasta di cui è fatto. A diciassette anni comincia a pubblicare le sue prime cover su YouTube grazie ai testi che egli stesso scrive. In particolar modo con la canzone “La Vida” raggiunge circa 68.000 visualizzazioni.

La carriera

La carriera di Phil Marks da lì va in discesa, difatti comincia a promuovere la sua musica anche su Spotify e su Deezer. Sul suo profilo Spotify, in particolar modo, pubblica solo testi e canzoni scritti da lui raggiungendo grande successo ed un gran numero di stream. I testi che compone Phil sono ricchi di sentimenti, si lasciano trasportare dall’amore e dalla passione tipica di un’età adolescenziale.

Sanremo

L’esperienza più significativa di Phil Marks è stata proprio quella a Sanremo, con la canzone “Mai Più Lontano” tratta dall’omonimo album. L’album, in particolar modo, è riuscito a raggiungere ben 50.000 stream.

L’esperienza con Janax

Ma il palco di Sanremo non rappresenta solo uno dei punti più alti della carriera di Phil, ma solo un trampolino di lancio. Infatti viene contattato dal producer Janax, produttore di numerosi artisti quali  Peppe Soks, Alex Mav e Niko Pandetta (quest’ultimo famoso per il singolo “Pistole nelle fendi“. Janax offre la sua disponibilità nel realizzare la base della nuova canzone di Phil, lasciando mano libera sul testo. La collaborazione si rivela davvero fruttuosa grazie all’etichetta Zero Industry con cui viene prodotta la base e garantisce ascolti in tutta Italia, collezionando un numero elevato di ascolti sia a Treviso ma anche a Roma.

Il singolo

L’ultimo singolo di Phil Marks non si smentisce dagli altri, e sin da subito riesce a distinguersi. Il titolo è proprio “Cuba (bam bam)”, uscito l’8 Luglio. La canzone si rivela davvero un successo, tanto da arrivare ad oggi a più di 40.000 visualizzazioni. Anche in questo caso, si tratta di un singolo che tratta di amore e dell’estate: anche questa calda stagione può trasformarsi in qualcosa di bellissimo grazie alla persona giusta.

About Gianni

Leave a Reply

Your email address will not be published.